MEDIAZIONI ODR CONSUMATORI 
 video odr consumatori   
 

  BORLAW  Organismo di mediazione iscritto nei registri degli organismi di mediazione delle Autorità:
     UNIONE EUROPEA 
     REGISTRO DEGLI ORGANISMI DI MEDIAZIONE 
     AUTORITÀ DI REGOLAZIONE ENERGIA RETI E AMBIENTE 
     AUTORITÀ PER LE GARANZIE NELLE COMUNICAZIONI 
borlaw copyright
 
borlaw

Avvio mediazione

Adesione mediazione borlaw
INFORMAZIONI & LISTINO MEDIAZIONE  

         ODR CONSUMATORI D.lgs 130/2015 
         Attuazione della direttiva europea sulla risoluzione alternativa delle controversie dei consumatori     


ODR Online Dispute Resolution - Blind Negotiation 
Regolamento BORLAW ODR Consumatori 
 

FAQ

Leggi la differenza tra reclamo, 
conciliazione paritetica
e mediazione odr consumatori.
Leggi FAQ

x

Direttiva UE   Reg.524/2013/CE

Obbligo alle aziende 
che vendono online
di inserire il logo UE ODR 
nei propri siti web.

Download logo UE ODR
borlaw copyright

Sei un consumatore e hai una richiesta di rimborso o di risarcimento da effettuare?
  Hai subito un danno, un disservizio, hai pagato più del dovuto?
  ·   Ti sei rivolto ad un professionista e hai ricevuto pessime prestazioni e dannosi risultati?
  ·        Hai acquistato un bene risultato diverso, scadente, difettoso o inutilizzabile?

      ENERGIA ELETTRICA - GAS - ACQUA - SERVIZI POSTALI - TELEFONIA - INTERNET
      PRESTAZIONI PROFESSIONALI - BENI E SERVIZI DI QUALSIASI GENERE - ACQUISTI ONLINE ?
                      AVVIA UNA MEDIAZIONE BORLAW ODR CONSUMATORI.

  BORLAW ODR CONSUMATORI è una procedura online, semplice, veloce, economica.


LISTINO MEDIAZIONI BORLAW ODR CONSUMATORI

 Controversie fino a euro 1.000,00  Euro 20,00
Controversie da euro 1.001,00 a euro 50.000,00  Euro 30,00
Controversie superiori a euro 50.000,00  Euro 60,00

 
Listino iva inclusa.
L’indennità di mediazione ODR consumatori comprende una sola voce per l'intero procedimento.
L’indennità di mediazione viene corrisposta da ciascuna parte che ha avviato o aderito al procedimento.
Non è previsto nessun costo aggiuntivo nel caso di accordo raggiunto e l’indennità di mediazione non varia in funzione della durata del procedimento
.
 

SVOLGIMENTO DEL PROCEDIMENTO BORLAW ODR CONSUMATORI

Per la procedura di mediazione serve solo un pc con connessione internet, la partecipazione al procedimento avviene dal proprio domicilio. 

Il procedimento di mediazione si svolge in modalità instant messaging (messaggistica istantanea), su piattaforma ODR, in aree riservate e protette da pw; ogni singolo intervento delle parti e del mediatore viene tracciato con data, ora e indirizzo IP del mittente e inserito nel diario del procedimento.

In aggiunta alla modalità instant messaging, tutti gli interventi effettuati vengono inviati in tempo reale alle parti e al mediatore tramite email ai loro indirizzi.

Il diario degli interventi è aggiornato in tempo reale e le parti e il mediatore hanno sempre online l’intero procedimento e la visione di tutti gli interventi effettuati.

Le parti e il mediatore possono effettuare interventi immediati oppure a distanza di ore o giorni, anche per eventualmente formulare o valutare proposte di conciliazione, nel rispetto del termine massimo di quindici giorni dall’ultimo intervento effettuato.  

High Profile: i Mediatori BORLAW sono esclusivamente avvocati.

Le parti partecipano senza la presenza di un avvocato (assistenza legale facoltativa - non obbligatoria).

Il
procedimento di mediazione si conclude entro max 90 giorni.

faq

borlaw copyright

FAQ

  Differenza tra reclamo, conciliazione paritetica, mediazione odr consumatori.
borlawborlaw
  RECLAMO x   CONCILIAZIONE PARITETICA x   MEDIAZIONE ODR CONSUMATORI

borlaw
Il reclamo avviene in forma  gratuita. Si inoltra una raccomandata o una pec  al professionista o all’azienda espondendo i fatti e chiedendo l’adempimento o il risarcimento. Il professionista o l’azienda rispondono entro 30 giorni e sovente la risposta è standard “dai ns. controlli non abbiamo rilevato nessuna inadempienza e confermiamo la regolarità del ns. operato (o regolarità del prodotto o del servizio)".
Non esiste confronto diretto e non esiste possibilità di replica.  

orlaw
La conciliazione paritetica avviene mediante l’intervento di un’associazione di consumatori, alla quale si deve essere iscritti. Le associazioni di consumatori non sono organismi di mediazione e possono attivarsi solo nei confronti di aziende con le quali hanno firmato un protocollo di intesa, escluso controversie con professionisti. Contrariamente a quanto spesso pubblicizzato non offrono servizi gratuiti; occorre, per poterne fruire,  iscriversi all’associazione (mediamente 30/50 euro anno). La controversia viene spiegata all’associazione di consumatori e la stessa, mediante un proprio addetto (che non è il cliente consumatore e quindi non conosce il problema personalmente), contatta l’azienda, spesso telefonicamente, per cercare di trovare una soluzione.
Al consumatore non è consentito di partecipare personalmente. Nella conciliazione paritetica è sovente la risposta standard “dai ns. controlli non abbiamo rilevato nessuna inadempienza e confermiamo la regolarità del ns. operato (o regolarità del prodotto o del servizio)". Il consumatore non ha possibilità di replica.
borlaw copyright
*** CONCILIAZIONE PARITETICA  
- Limitata a poche materie e solo con aziende 
- con le quali le associazione di consumatori 
- hanno firmato un protocollo di intesa.
- Escluso controversie con professionisti.
borlaw copyrig
ht
*** MEDIAZIONE ODR CONSUMATORI  
- Tutte le materie e con tutte le aziende.
- Incluso controversie con professionisti. 
borlaw
La mediazione odr consumatori è a pagamento low-cost e
il consumatore partecipa personalmente mediante pc collegato a internet. Può anche partecipare con l’assistenza di un avvocato, assistenza legale facoltativa. Il cliente consumatore inoltra online l’istanza ad un organismo di mediazione odr e con l’intervento di un mediatore, terzo e imparziale, si avvia la mediazione e si apre la trattativa. Il cliente consumatore espone le proprie ragioni, il professionista o l’azienda rispondono, il mediatore interviene. Il cliente consumatore, il professionista o l’azienda e il mediatore partecipano tutti online, con interventi e risposte,  al fine di trovare un eventuale accordo che soddisfi il cliente consumatore. Il professionista o l’azienda non possono limitarsi a rispondere “dai ns. controlli non abbiamo rilevato nessuna inadempienza e confermiamo la regolarità del ns. operato (o regolarità del prodotto o del servizio)”, ma devono specificare le loro ragioni. Il cliente consumatore può ribadire e il mediatore interviene a garanzia della mediazione. La mediazione è un procedimento che vede il cliente consumatore soggetto attivo, il quale conosce bene il suo problema e interviene personalmente. Alla conclusione del procedimento di mediazione viene rilasciato il relativo verbale, che contiene l’istanza, gli interventi del cliente consumatore, del professionista o azienda e del mediatore. Il verbale contiene anche l’eventuale testo dell’accordo raggiunto che il professionista o l’azienda sono tenuti a rispettare.